Hapkiyusul e benessere

 

Il fondatore dell'Hapkiyusul Choi Yong Sul Dojunim aveva chiara l'idea di voler riuscire a combinare la difesa personale con esercizi che potevano migliorare la qualità della vita ed eventualmente allungarla. L'esperienza di Choi Yong Sul Dojunim con il suo Maestro Takeda ed il contatto con il monaco buddista M° Kim Moo Hong hanno permesso quindi di ideare un'arte marziale che non volgesse il suo sguardo solo ad esercizi di difesa personale, arte comunque efficace al punto da richiamare tanti proseliti anche appartenenti ad altre arti marziali.

Uno tra i successori del fondatore dell'Hapkiyusul Choi Yong Sul Dojunim, nonché il più famoso divulgatore all'estero dell'arte marziale Hapkido, GM Ji Han Jae, aveva sempre più variato lo stile originario di Hapkiyusul di Choi Yong Sul Dojunim, anche mediante esercizi di meditazione e di benessere; questo è a avvenuto anche per via della sua educazione per mezzo di una monaca; il suo continuo avvicinamento al lato meditativo dell'arte marziale e la notevole diversità di tecniche rispetto allo stile primordiale ha portato GM Ji Han Jae ad ideare lo stile "Sin Moo", ovvero spirituale. 

Gli allenamenti originari erano volti a curare poche tecniche di difesa personale e di arma, concentrandosi poi quasi esclusivamente su un solo  esercizio di respirazione, tipico del Korean Hapkido Hapkiyusul; gli stili successivi hanno ideato le forme, le rotture di tavolette di legno e le tecniche denominate "Nae Gong", ovvero di meditazione interna; successivamente sono aumentate enormemente il numero delle varianti tecniche di difesa personale, ideando inoltre il combattimento sportivo.

Gli esercizi di respirazione combinati con lo stretching e con la preparazione atletica e tecnica hanno lo scopo di migliorare la concentrazione riducendo al tempo stesso gli stati di tensione ed i processi di invecchiamento cellulare; questo risulta fondamentale per ritrovare un maggiore equilibrio interno e per avvicinarsi in modo corretto alla pratica di tecniche di difesa personale. Il riequilibrio interno determina una riduzione delle tensioni accumulate nell'arco della giornata o nelle giornate precedenti e dello stress da carico di lavoro sulla difesa personale, permettendo al praticante una sempre migliore coordinazione della mente con il corpo.

 Home Page

Chi Siamo

Dove siamo e Corsi

Hapkido

Technique

Brotherhood

Wellbeing

foto gallery

Articoli

Iscrizioni e Info

Seminari

News

Link