Domande e brevi risposte al M° Andrea Vitali

Intervista della dott.ssa Letizia Renzi al dott. Andrea Vitali

L.R. Prima di entrare nel cuore dell'intervista, penso sia giusto fare una breve introduzione riguardo la sua professione.

A.V. Sono medico cardiologo e maestro di arti marziali.

L.R. La sua prima cintura nera a che età?

A.V. Era il 1995... ero a pochi mesi dal compiere 20 anni.

L.R. In che arte marziale?

A.V. Tae Kwon Do.

L.R. Da che età insegna arti marziali?

A.V. Dal 1998.

L.R. Quale arte marziale le piace di più?

A.V. Sinceramente... mi piacciono quasi tutte; qualcuna un po' meno.

L.R. Come riesce a portare avanti la sua professione medica e quella delle arti marziali?

A.V. La mia professione e passione principale è quella di medico cardiologo. Mi prende la maggior parte del tempo. Tuttavia trovo con piacere la possibilità anche di allenarmi costantemente e di insegnare arti marziali.

L.R. A questo punto mi verrebbe da chiederle se si sente più un maestro di arti marziali o un medico.

A.V. Direi ovviamente medico, ma nulla mi toglie il fatto di trovare con grande piacere il tempo di dedicarmi alle arti marziali.

L.R. Dove ha trovato più difficoltà?

A.V. Sono entrambi percorsi lunghi, diversi, affascinanti, dove i risultati si vedono negli anni... ma ovviamente richiede un maggior numero di sacrifici laurearsi in medicina e chirurgia.

L.R. Ha mai pensato di lasciare la facoltà di medicina e chirurgia?

A.V. Mai.

L.R. ... e le arti marziali?

A.V. Beh direi... che ci sono stati degli alti e bassi soprattutto quando praticavo il Tae Kwon Do, momenti in cui mi allenavo di meno sull'Hapkido rispetto ad altre discipline marziali, ma una vera e propria idea di lasciare le arti marziali no... dubbi sì e mi si chiarivano allenandomi.

L.R. Come mai non ha preso la specializzazione in medicina dello sport?

A.V. Banale dirlo, ma mi piace troppo la cardiologia.

L.R. Prima delle arti marziali che sport ha praticato?

A.V. Tutti e nessuno, in pratica ho praticato parecchi sport ovviamente non tutti, ma a livello professionistico nessuno. Mi piace sia vederli che praticarli.

L.R. Qualcuno in particolare?

A.V. Mi piaceva giocare a tennis, mi piace sciare e guardare un po' tutti gli sport alle olimpiadi ed i campionati europei e del mondo di calcio.

L.R. Ha gareggiato nelle arti marziali?

A.V. Sì, nel Tae Kwon Do e nell'Hapkido.

L.R. ... buoni risultati?

A.V. Non mi lamento, mi è andata bene.

L.R. Consiglierebbe in genere di partecipare alle gare?

A.V. Sì, è divertente, lascia inoltre un bel ricordo, poi... può andare bene oppure no.

 

 

 Home Page

Chi Siamo

Dove siamo e Corsi

Hapkido

Technique

Brotherhood

Wellbeing

foto gallery

Articoli

Iscrizioni e Info

Seminari

News

Link